Immerse nell’amenità del paesaggio umbro tra i declivi dei monti Martani, le monumentali testimonianze archeologiche di Carsulae - centro urbano sorto nel III secolo a. C. lungo un tratto dell’antica via Flaminia divenuto poi un importante municipio in età augustea - costituiscono lo scenario ideale per le collezioni Giorgetti: una manifattura che ha saputo coniugare tradizione e innovazione, praticità e raffinata eleganza. L’armonia delle forme, la ricercatezza dei materiali, la cura dei dettagli e l’abilità tecnica esecutiva con cui sono state realizzate sono soltanto alcune della caratteristiche che contraddistinguono le architetture romane. Caratteristiche che ne hanno garantito la bellezza e la funzionalità e che possiamo riscontrare, in forme diverse ma con analogo valore, anche nei capi firmati Giorgetti. Tra le vestigia dell’antichità e la Giorgetti sembra aleggiare lo spirito di quel Genius loci che da sempre, in questa terra, tutela il culto del bello, gli autentici piaceri della vita, il rispetto della natura e lo sviluppo della cultura, che si concretizzano, oggi come nei secoli passati, nella ricchezza del sapere e soprattutto del saper fare. Quello che si produce a Terni, in Umbria, è in un certo qual modo intessuto con questi importanti valori e i capi Giorgetti ne sono un chiaro esempio di prodotti dell’eccellenza umbra, eredi di una tradizione ineguagliabile, esportati in tutto il mondo per esaltare le migliori qualità del vivere contemporaneo.

Per maggiori informazioni sul sito archeologico di Carsulae


Compare